Richiedi Preventivo
24/10/2019

NUOVA APP ELEKTRA 1.2

CONDIVISIONE TRA UTENTI, CONTAIMPULSI, NUOVO FANCOIL E ALTRO...

 

La nostra gamma di dispositivi IOT ELEKTRA continua la sua evoluzione inarrestabile, con nuove funzionalità disponibili nella versione 1.2 delle app, in pubblicazione in queste ore sugli store di Apple e Google...

 

CONDIVISIONE TRA UTENTI DEI DISPOSITIVI ELEKTRA

La novità più attesa è sicuramente la possibilità di condividere il controllo di uno o più dispositivi con altri utenti, purché dotati anch'essi della app Elektra e di un account gratuito sul nostro cloud.

Nella scheda PROFILO è ora disponibile la sezione CONDIVISIONE PERMESSI, che contiene un riepilogo di tutti i dispositivi, ed i relativi utenti che li possno utilizzare; premendo sul pulsante AGGIUNGI, è possibile inserire un indirizzo email e scegliere il dispositivo da condividere. L'utente designato riceve una e-mail contenente un link, che - una volta premuto - completa l'associazione al dispostivo, e permette di vederlo all'interno della propria app Elektra.

L'utente che inizialmente possedeva il dispositivo, vedrà la nuova condivisione nella lista dei permessi, identificata come "utilizzatore" (e non come "amministratore"); in qualunque momento è possibile eliminare una condivisione, rimuovendo in questo modo il dispositivo dalla lista degli utilizzatori, ed impedendo loro di continuare a comandarlo.

Ovviamente, non può avvenire il viceversa: solo gli amministratori possono infatti controllare le condivisioni. I dispositivi ELEKTRA considerano "amministratori" gli utente che ha effettuato la procedura di registrazione al WIFI mediante pressione del pulsante.

 

NUOVA FUNZIONE CONTAIMPULSI

Il dispositivo universale ELEKTRA 4 si arricchisce di una nuova interessante funzionalità. Gli ingressi possono infatti da oggi essere usati come contatore di impulsi; ad ogni impulso (contatto chiuso) viene incrementato un contatore interno, che può essere visualizzato all'interno della app. 

Ad ogni contaimpulsi è possibile associare una differente unità di misura ed un coefficiente, mediante il quale è possibile moltiplicare (o dividere) il numero di impulsi per un determinato fattore (ad esempio, se il contatore ricevere 10 impulsi per ogni metro cubo di acqua, va specificato "0.1").

 

Anche sul valore dei contaimpulsi, è possibile configurare una notifica, per ricevere una segnalazione al raggiungimento di un determinato fattore. Nella scheda di dettaglio del contaimpulsi, infine, è possibile resettare il valore.

 

NUOVO FANCOIL CON CONTATTO DI CONSENSO

La funzione fancoil, già presente nella versione precedente della app, si arricchisce di una importante funzionalità.

E' ora possibile sftruttare il terzo ingresso del dispositivo, per collegare un contatto digitale che funge da consenso fisico per il funzionamento del controllore fancoil, come illustrato in questo schema di collegamento:

 

Il consenso può essere impostato in 3 differenti modalità:

  • normalmente chiuso

  • normalmente aperto (impostare questa modalità in caso di consenso assente)

  • temporizzato

Nell'ultima modalità, è possibile specificare anche un tempo, al di sopra del quale, in assenza di ulteriori chiusure del contatto, il fancoil di spegne forzatamente.

Grazie a questo consenso, non solo è possibile abilitare o disabilitare il riscaldamento con un interruttore, contatto finestra etc... ma anche gestire spazi ad uso saltuario, come sale riunioni, palestre, spazi condivisi etc... In questi casi, infatti, è sufficiente collegare un sensore di presenza e scegliere la modalità "temporizzato", impostando un tempo sufficientemente lungo, per il quale si desidera attivare il riscaldamento / raffrescamento, tenendo conto del tempo di rilevamento del sensore stesso.

Ovviamente, oltre al consenso fisico, è sempre possibile spegnere il termostato fancoil da remoto, tramite la app.

 

AGGIORNA I TUOI DISPOSITIVI OGGI STESSO

Scarica subito l'aggiornamento della app alla versione 1.2, e poi aggiorna il firmware dei tuoi ELEKTRA 4 utilizzando il pulsante disponibile nella loro sezione INFO; le funzioni descritte in questo articolo richiedono la versione firmware 1.7.4 o successiva.

Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento firmware, guarda questo tutorial:

 

Per qualunque approfondimento o chiarimento, non esitare a contattare il nostro supporto tecnico, oppure chiamaci per condividere il tuo prossimo progetto e studiare insieme la migliore soluzione!

Il team Domotica Labs

Questo sito utilizza diversi tipi di cookie, tra cui quelli di profilazione (propri e di altri siti) per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
OK