Compila i campi sottostanti per richiederci informazioni di natura commerciale sui nostri prodotti o servizi. Verrai contattato al pił presto dal nostro servizio clienti...

*
*
*
*
*
captcha
 
* I campi contrassegnati sono obbligatori.
Richiedi Preventivo

Supervisione Modbus

Impianti tecnologici user friendly con IKON SERVER

Modbus è lo standard di fatto per l'automazione dei sistemi tecnologici nei più disparati ambiti applicativi, ivi compresa l'automazione degli edifici.

PLC, dispositivi di I/O, interi sistemi tecnologici utilizzano questo protocollo per la raccolta ed il trasferimento in real time di grandi quantità di dati e per lo svolgimento di compiti critici. 


COME FUNZIONA IL MODBUS?

Modbus consente la comunicazione fra diversi dispositivi connessi RS485 o TCP/IP; il protocollo prevede funzioni di lettura e scrittura dei dati all'interno di aree di memoria (registri) e algoritmi di controllo della correttezza dei dati (CRC).

A ogni periferica viene assegnato un indirizzo unico; solo una di esse generalmente invia comandi, agendo come master, mentre gli altri vengono solo interrogati e si comportano quindi da slave.

Il master invia comandi sulla linea bus specificando l'indirizzo dello slave con cui vuole dialogare, e questo risponde; i comandi possono essere di interrogazione dello stato di registri ("polling") oppure l'impostazione di uno o più valori in altrettanti registri. A seconda della tipologia di registro e di operazione (lettura e/o scrittura), i comandi utilizzano una funzione specifica, identificata con un numero (es: FC1, FC2 etc...)

 


SUPERVISIONE MODBUS A PORTATA DI TUTTI

 

IKON SERVER permette di supervisionare una o più linee bus, sia via rete che in seriale, senza bisogno di gateway o interfacce costose. Gli oggetti grafici, che rappresentano i registri dei diversi dispositivi Modbus, possono essere inseriti nelle pagine grafiche, in modo del tutto analogo a quanto avviene per le altre tecnologie gestite da IKON (es: KNX), in modo che l'utente finale possa monitorarli o gestirli in modo semplice ed intuitivo.

IKON SERVER è un master Modbus e può gestire contemporaneamente più dispositivi slave, sia su RS485 (RTU) che via TCP/IP.

Gli oggetti Modbus possono essere pianificati, inseriti in scenari e logiche, anche in combinazione con altre tecnologie, realizzando facilmente funzioni di gateway tecnologico ad esempio con un bus domotico KNX o MyHOME.


CONFIGURAZIONE SEMPLIFICATA

Configurare una linea Modbus in IKON è molto semplice: è sufficiente creare una nuova linea nel menu di amministrazione, inserire i parametri di comunicazione, ed aggiungere tanti oggetti quanti sono le informazioni che si desidera gestire nella supervisione, siano esse su uno o più registri (oppure ancora, parte di essi, come nel caso di registri a "maschera di bit").

Per compilare le informazioni richieste da IKON, solitamente è sufficiente la mappatura dei registri fornita dal costruttore del dispositivo; per verificare il corretto funzionamento, IKON permette di inviare comandi ad ogni registro direttamente dalla pagina di configurazione, e sempre in questa pagina il valore di ogni registro viene aggiornato in tempo reale al cambio di stato.

 

IKON consente di effettuare anche scritture e letture multiple su più registri simultaneamente, per ottiizzare i tempi di trasferimento dati e ridurre il tempo complessivo di polling. In questo modo, si ottengono prestazioni real-time in lettura/scrittura anche con un numero elevato di registri.

 

IKON supporta numerose codifiche dati; inoltre, se i registri interrogati contengono valori codificati in un modo non gestito nativamente, è sempre possibile scrivere un semplice script ed elaborare il dato, da un singolo o da concatenazioni di più registri, in modo del tutto libero e flessibile.

 

Inoltre, è possibile consultare in ogni momento il log file ed il bus monitor, due strumenti utilissimi per la corretta ingegnerizzazione della mappa registri all'interno di IKON SERVER.

 

CHI HA DETTO CHE UNA SUPERVISIONE TECNOLOGICA DEVE ESSERE BRUTTA?

 

IKON SERVER permette di realizzare facilmente interfacce grafiche gradevoli ed intuitive per sistemi tecnologici complessi, armonizzare con la supervisione degli altri aspetti dell'edificio intelligente più vicini all'utente finale.

Grazie agli strumenti di personalizzazione grafica disponibili direttamente da browser, senza dover conoscere alcun principio di grafica o di HTML, è possibile integrare elementi dinamici, sia su base grafica che testo, su schemi di impianti, render 3D o fotografie di locali tecnici, rendendo ancora più intuitivo per l'utilizzatore il significato delle diverse informazioni o comandi.

 



Questo sito utilizza diversi tipi di cookie, tra cui quelli di profilazione (propri e di altri siti) per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell'ambito della navigazione in rete. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all'uso dei cookie.
OK